Ovetti Kinder, i 40 anni con un’operazione di Retrò Marketing

retrooooNon c’è stata infanzia che non porti con sé il ricordo di un Ovetto Kinder. E anche nell’Era delle tecnologie che hanno soppiantato i giochi di una volta, quello che il marketing ha fatto passare con il Brand Name ufficiale di Kinder Surprise, riesce ancora a suscitare un’emozione. Oggi la Kinder compie 40 anni.

L’ho scoperto casualmente, grazie ad un simpatico whatsapp che mi è stato inviato in ricordo dei vecchi tempi, e questo mi ha spinto ad una riflessione. Negli ultimi anni si è denotato un calo di fantasia ed un forte affrancamento ai trend televisivi da parte della Kinder, chestoriche ha proposto come “sorprese” nei leggendari ovetti, personaggi legati a film per bambini o cartoni animati. Uno scarto netto rispetto al passato, in cui i bambini (noi, bambini) eravamo frementi all’idea di scoprire quale nuova collezione creata ex novo fosse al centro delle nostre ricerche sonore quando scuotevamo il fatidico ovetto per capire cosa fosse contenuto all’interno.

Per festeggiare i suoi 40 anni, la Kinder – per la gioia dei più grandi – ripropone le sorprese storiche, quelle che hanno scritto interi pomeriggi di pioggia e neve a giocare nelle proprie camere. Una vera e propria (e azzeccatissima) operazione di Retrò Marketing, come potete vedere dalla foto di whatsapp che ho ricevuto, e che vela anche una battuta d’arresto nella creatività, come si può evincere da questo articolo del Sole24Ore: secondo il giornalista, infatti, sempre più imprese si appoggerebbero a società esterne per un più fecondo apporto creativo. E… Guardate: Il 13 Novembre 2014 scade il bando del concorso “Surprise Me”, a cui può partecipare chiunque voglia dare la propria idea in cambio di un premio di 2.500,00 euro come corrispettivo per i diritti di sfruttamento economico dell’idea.

Insomma, in attesa che il colpo di creatività emerga, un buon Retrò Marketing, che ci riporta tutti a riscoprire le mitiche sorprese che ci hanno tenuto compagnia nella nostra immaginazione.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...